Cosa è lo sperma

Chissà se alcuni di voi si sono mai chiesti da cosa è composto lo sperma e come cambia il suo sapore in base a come ci alimentiamo?

Fin dalla notte dei tempi questo nettare rappresenta una vera e propria magia che lo rende la star indiscussa di tutti gli incontri amorosi, molti uomini sognano il famoso ingoio fato dalla propria partner.

Ma ora passiamo alla vera e propria composizione chimica di questo liquido della passione.

Da cosa è composto

All’interno troviamo antigeni del sangue, colesterolo, cloro, acido ascorbico, creatina, acido citrico, fruttosio, magnesio, acido lattico, aboutonia, potassio, piramidina, sodio, fosforo, zinco, azoto, acido urico, urea e vitamina B12, ovviamente ogni singola quantità di questi elementi è molto piccola.

La media di ogni eiaculazione in quantità corrisponde a circa due cucchiai da cucina e corrisponde ad un contenuto calorico di 15 calorie.

Che gusto ha?

Il tutto è direttamente legato alla nostra personale alimentazione, per esempio se volgiamo renderlo meno salato basta bere molta acqua oppure assumere dei diuretici, la diretta responsabile è la caffeina.

Se invece il vostro sperma ha un gusto prettamente amaro allora questo può derivare dall’assunzione di zenzero, in questo caso potrete andare ad agire sui livelli di testosterone presenti nel vostro corpo.

Curiosità

– Da studi effettuati quando lo sperma è sano è caratterizzato da un profumo simile a quello dei fiori di castagno.

– Ogni testicolo riesce a produrre circa 1.000 spermatozoi al secondo e questi per avanzare di un solo centimetro devono effettuare migliaia di movimenti con la loro codina.

– La velocità con cui viene espulso lo sperma si aggira attorno ai 20 chilometri orari.

Fa male?

Facendo riferimento alla “semeterapia” che rappresenta un’antichissima disciplina condotta dalle medicine non tradizionali molto diffusa nel Medio Oriente con in prima linea il Giappone.

Questa pratica dice che un consumo regolare di seme maschile, paragonata alla pappa reale, visti i valori nutrizionali e vista l’alta assimilabilità dovuta al fatto che è di origine umana, aiuta di gran lunga tutte le necessità del nostro organismo.

In poche parole, una goccia di sperma viene paragonata alla mela al giorno che toglie il medico di torno, l’importante è stare attenti alle malattie sessualmente trasmissibili come la gonorrea o l’epatite B e C.

Quindi la cosa più importante è quella di accertarsi che l’eventuale donatore sia sano, il problema non sussiste nelle coppie stabili, in tutti gli altri casi sarebbe consigliabile effettuare delle analisi specifiche.

Come recensire al meglio un club privè

In questo articolo vi spiegheremo come poter fare delle recensioni sui club privè in maniera giusta ed appropriata in modo tale da poter fare una recensione reale, obiettiva ed appropriata.

Oramai l’utente effettua recensioni su tutto ciò che acquista, ristoranti, cibi, alberghi, venditori e persino le escort ed i locali adibiti agli scambi di coppia non potevano certo essere da meno.

Di per se lasciare una recensione non è molto facile, bisogna essere obiettivi e valutare le cose in maniera distaccata senza basarsi sui propri gusti, pensate se dovete fare una recensione ad un club privè magari con l’aggravante di essere una coppia alle prime armi.

adesso passiamo ai punti che dovrete osservare per poi dare un giudizio.

Pulizia

Sappiamo bene tutti che comunque la promiscuità è sempre un fattore ad alto rischio per quanto riguarda la trasmissione di eventuali malattie quindi questo secondo noi è un fattore molto importante da osservare e giudicare.

Per esempio il semplice cambio di lenzuola deve essere sempre effettuato e se vi trovate in un club dove questa semplice pratica viene trascurata allora dovete farlo subito presente.

All’interno del club dovranno essere anche presenti erogatori di disinfettante tipo Amuchina, magari posizionati all’entrata di ogni stanza, il club che offre questo servizio deve essere elogiato a tutti i costi.

Sicurezza

Ovviamente essendo un luogo frequentato da molte persone, può capitare che sia presente anche lo stupido di turno, oppure il personaggio che beve un goccio di troppo, ecco che il fatto di presenziare il locale con del personale adibito alla sicurezza risulta essere di vitale importanza.

Il solo proprietario non può gestire da solo tali situazioni, vi è l’esigenza di personale specializzato che faccia soltanto quello durante la serata.

Clientela

Elogiamo quei club che prediligono la qualità alla quantità, meglio pochi ma buoni, la pulizia, l’educazione e la bellezza devono essere fattori imprescindibili nella valutazione di un eventuale cliente prima di farlo accedere al locale.

La tipologia di clientela presente in un club diventa il fattore predominante nella valutazione del club stesso perché tutti noi vorremmo stare in un luogo frequentato da bella gente, pulita ed educata.

Accoglienza

Ponete il caso che sia la prima volta che vi recate in un locale del genere, in questo caso l’accoglienza del gestore è molto importante, il proprietario non deve limitarsi ad aprire la cassa ma dovrebbe farci fare un vero e proprio tour del locale magari presentandoci anche gli altri soci presenti nel club.

Facendo in questo modo si riuscirà a mettere a proprio agio la coppia in erba aumentando allo stesso modo la socializzazione fra i soci, questo è un’aspetto molto importante nella fidelizzazione del cliente e sicuramente lascerà un buon ricordo della serata.

Privacy

Questa deve essere tutelata al massimo, si potrebbero incontrare persone che si conoscono e questo deve avvenire già da quando si parcheggia l’auto, deve essere un luogo riservato agli associati e deve essere sgombro da eventuali sguardi curiosi.

Pensate che in svariati club si può lasciare detto alla reception di avvertirvi se entrano determinati singoli appartenenti alla vostra stessa città, in modo tale da non dover incontrare persone che si conoscono, in questo caso la coppia viene fatta uscire da una porta di servizio ma purtroppo questo è un servizio che in pochi offrono.

Questi secondo noi sono i punti fondamentali da osservare quando ci si reca in un club privè, buon divertimento e buona trasgressione a tutti.

Selezione dei migliori club privè a Roma.

Quanto dura l’amore

Tutti sono dell’idea che l’amore non dura per sempre ma non è realmente così anche se al giorno d’oggi sembra una cosa veramente impossibile da realizzare.

Comunque anche se i divorzi e le separazioni crescono sempre più, molte coppie riescono ancora a vivere ed invecchiare senza lasciarsi mai, ovvio che il loro cammino non sarà mai sempre in discesa ma ci riescono ugualmente.

Ora vi starete chiedendo, vista la società d’oggi come riescano in questa che è diventata una vera e propria Mission Impossibile, in questo articolo vi lasceremo dei piccoli consigli per riuscire anche voi in questa missione.

Quando la passione cala

Un rapporto non potrà restare inalterato per sempre, questo è ovvio ma non per questo i sentimenti che si provano devono per forza calare di intensità e sincerità, la passione esplosiva iniziale si trasforma in qualcosa di più stabile, l’eccitazione lascia il posto alle emozioni.

Solo noi potremo dare il giusto peso ad una relazione molto più equilibrata, non rinunciate mai ai momenti di intimità solo voi due, una cenetta romantica, un nuovo completino intimo etc.

L’amore non è perfetto

Sappiamo benissimo che l’amore pecca in perfezione quindi consideratela come una conferma della volontà di condivisione dell’altro, sentimento che deve essere nutrito giorno dopo giorno con tanta complicità ed intimità.

Dedicate del tempo per ricordare i vostri momenti felici di tanto in tanto, magari in un momento di difficoltà.

Litigare si ma nel modo giusto

Nella coppia il confronto deve esistere sempre, ogni giorno, ricordate che il segnale più evidente di problematiche all’interno del rapporto di coppia è proprio dato dal fatto che non si litighi mai.

Quindi è assolutamente vietato tenersi tutto dentro, via la rabbia incontrollata, specialmente quando litigate mettetevi nei panni del vostro partner, questo sarà un’atteggiamento nettamente positivo.

Si deve discutere per risolvere un problema non per offendersi, chiedete chiarezza e pretendete altrettanto senza tirare fuori il passato e senza cercare di ferire a tutti i costi.

Autostima e stima

Il fatto di essere affiatati e positivi con voi stessi è molto importante, la stima reciproca che dimostrerete l’uno con  l’altro sarà la benzina per il vostro rapporto, non si esclude che passerete dei momenti bui nel vostro rapporto di coppia, in questi casi dovrete farvi forza a vicenda a tendervi la mano.

Solo così riuscirete ad affrontare i problemi che la vita quotidiana vi farà trovare lungo il cammino del vostro rapporto di coppia, positività e coraggio sempre.

Dedicate del tempo a voi stessi

Rinunciare a qualche spazio personale per favorirne qualcuno di coppia è positivo ma non dovrete rinunciare a tutto, assolutamente no, cercate di creare un momento di intimità soltanto vostra, un divano, una poltroncina, non serve molto per poterlo fare.

Sappiate chiedere scusa

Molto difficile da mettere in pratica, lo sappiamo, se siete consapevoli di avere torto ammettetelo senza troppi fronzoli e scusatevi, non ferite per non ammettere i vostri sbagli, siate onesti e riconoscete lo sbaglio e cercate di riparare.

Tante coccole e tanti baci

Queste non basteranno mai anche dopo molto tempo passato assieme, fatelo spesso e senza freni, ricordate continuamente al vostro partner con gesti e parole che vi piace fisicamente e mentalmente, non diamo mai nulla per scontato e ricordiamogli continuamente che per noi è unico.

Differenza fra sesso e amore

Sappiamo perfettamente tutti che amore e sesso sono due cose distinte e separate ma realmente quali sono le differenze di fondo?

In questo articolo cercheremo di fare chiarezza a riguardo con dei semplici chiarimenti per far capire meglio la diversità fra le due cose:

Come ti guarda

Se stai facendo sesso puoi tranquillamente non guardare negli occhi il partner del momento, nel caso in cui ti soffermi di più a guardare le specifiche del corpo come gli addominali, il seno o i muscoli allora vuol dire che sei più interessato al corpo che all’anima.

Quando fai l’amore il tuo sguardo si perderà all’interno degli occhi del partner e viceversa, si è in cerca di un allacciamento che vada oltre quello fisico, si cerca principalmente il legame emotivo.

La durata

Quando fate sesso questo può avvenire anche in maniera veloce, gli vorrai strappare i vestiti da dosso senza troppi fronzoli, non vuoi aspettare, desideri possedere il partner il prima possibile.

Quando fai l’amore invece, il tutto scorre in maniera molto più lenta, vuoi assaporarti tutto di quel momento fantastico e ritieni importantissimi tutti quegli attimi che precedono l’amplesso finale, li consideri magici.

Ti impegnerai principalmente nei preliminari che, per forza di cose sfoceranno nell’orgasmo e ti gusterai a pieno anche le coccole post rapporto, ti nutrirai letteralmente della tenerezza reciproca.

Ci sono dei metodi per capire il tuo partner a riguardo, capire se sta facendo sesso o sta facendo l’amore con te, ecco quali sono:

Come ti bacia

In questo caso se tu o il tuo partner state utilizzando solo la lingua questo è un chiaro sintomo del fare sesso, al contrario se ricevi o dai baci teneri sulle guance e sulla fronte allora sicuramente stai facendo l’amore.

Come ti parla

Se ti esprimi in maniera scurrile significa che stai facendo semplicemente sesso, al contrario se ti esprimi a bassa voce ed esprimi i tuoi sentimenti allora è un chiaro sintomo del fare l’amore.

Come ti tocca

Non importa dove stai toccando ma come lo stai facendo, la troppa ruvidità nel farlo è forma di sesso, la gentilezza e la dolcezza è un fattore di amore.

Differenze fra il fare l’amore e il fare sesso

Tipologia di rapporto

Se parliamo di un’incontro di una notte e via, magari con un’amico sicuramente farai sesso con lui o lei perché in questi casi l’unico obiettivo è quello di non avere legami ma se ti capita con chi avevi già nel cuore in precedenza allora nella maggior parte dei casi avrete fatto l’amore.

E’ importante come ti senti

Partiamo dal presupposto che si può tranquillamente fare sesso con chi si è innamorati e viceversa, non è importante come tu ti possa sentire nel complesso, la cosa veramente importante è il come ti senti in quel determinato momento.

Se il coinvolgimento è reciproco è forte e ci si strappa i vestiti di dosso allora state facendo sesso, ma se entrambi siete più lenti e romantici allora state facendo l’amore.

Ricordate che comunque si può fare sia sesso che amore con la medesima persona, in tempi diversi, questo dipende molto dal coinvolgimento che hai in quel frangente, non esiste un rapporto migliore di un’altro, entrambi sono molto coinvolgenti.

Il Maestro Milo Manara

Milo Manara, famoso fumettista italiano conosciuto in tutto il mondo sta vivendo una seconda giovinezza artistica e tutto questo da quando è uscito il cartone animato disegnato totalmente da lui che vede come protagonista Adriano Celentano.

Oramai sono ben cinquant’anni che Manara disegna e stupisce tutti con la sua immensa creatività, disegnando con estrema classe le fantasie degli adulti ma senza mai superare il confine che lo farebbe entrare nella pornografia.

La sua carriera iniziò nel 1969 quando si inventò il personaggio molto simile a Diabolik ma in tema avventuroso erotico, dopo aver disegnato il personaggio di Jolanda de Almaviva inizia a lavorare per il Corriere dei Ragazzi disegnando fumetti di cronaca.

Inizia la collaborazione con Almodovar con la satira politica condotta dallo scimmiotto, continua la sua carriera aprendo collaborazioni con la Mondadori, la Larousse e Playmen.

Manara e l’erotismo

Tutte le sue opere fumettistiche mantengono sempre il lato erotico pur trattando temi socialmente molto importanti, le donne disegnate da Manara sono tutte con le lentiggini, labbra carnose ed occhi nettamente limpidi, il suo stile lo si potrebbe definire come un’erotismo frizzante.

Manara e la censura

Ovvio che, visto il suo stile altamente erotico, Manara per tutta la durata della sua carriera ha sempre dovuto fare i conti con la censura, molte sue opere hanno subito dei tagli in determinati paesi anche in paesi che pensiamo siano totalmente aperti come gli Stato Uniti.

L’ultimo caso successo è relativo al suo account Facebook ci sono state molte polemiche perché vedeva sullo sfondo un lato B molto sensuale.

Manara al giorno d’oggi

La sua vena artistica ed il suo stile si sono modificati nel corso del tempo, maturando ma restando sempre con il suo approccio totalmente personale, si è gettato in maniera del tutto tranquilla nel digitale creando opere come graphic novel e animazioni come appunto l’ultimo cartone animato dedicato a Celentano denominato “Adrian”.

Quest’ultima sua opera ha visto la luce dopo ben nove anni di lavoro ed anche in questo caso non sono mancate le polemiche a riguardo che hanno visto come fulcro le scene di sesso in un fumetto ambientato nel 2068 dove il personaggio principale combatte assieme alla sua Gilda contro il Dissanguatore.

Molti hanno criticato l’approccio sessista nella scena dello stupro sventato dove il protagonista dice alle ragazze questa frase “se aveste bevuto qualche bicchiere di meno avreste evitato l’approccio con dei tipi poco raccomandabili”.

Quì di seguito vi riportiamo il post pubblicato da Manara riguardo al progetto di Adrian:

“In merito alle inesattezze che, da diversi giorni, stanno circolando a seguito della messa in onda della serie Adrian per la quale sento parlare di Disegni di Milo Manara o addirittura di graphic novel, credo di dover fare alcune precisazioni.

Nel lontano 2009, accettai di partecipare al progetto di una serie animata, con lo specifico ruolo di character design in compagnia di autori del calibro di Nicola Piovani, Vincenzo Cerami, Enzo D’Alò, oltre ovviamente ad Adriano Celentano.

Per quell’incarico ho realizzato, quindi, una serie di studi di personaggi, di sfondi e di ambientazioni insieme ad alcuni story board delle principali scene della serie.
Come sanno tutti quelli che si occupano di cinema di animazione, questi disegni sarebbero dovuti essere utilizzati come riferimento per la realizzazione delle animazioni vere e proprie.

Una volta consegnati i disegni, dunque, non mi sono assolutamente occupato, in nessuna fase della lunga e travagliata produzione, della realizzazione delle animazioni, essendo io un disegnatore e non un animatore.

Mi rendo conto che il fatto che alcuni disegni dei mie story board siano stati inseriti anche nell’animazione finale, nonostante non fossero stati realizzati per questo scopo, abbia creato ulteriore confusione.

Purtroppo la decisione di utilizzarli non è stata mia, e a suo tempo non ho potuto che far presente la mia forte perplessità in merito”.

Nonostante tutto, Milo Manara resterà sempre Il maestro supremo dell’Erotismo Internazionale.

Quali sono i siti di escort più visitati in Italia?

Bakecaincontri

E’ il sito più visitato in Italia, sulla scia di bakeca.it, il numero di annunci è paragonabile a un fiume in piena, stiamo parlando di un sito dall’inserzionistica gratuita.

E’ frequentato da escort di bassa/medio fascia, difficilmente troverete una escort di lusso. Il sito essendo gratuito per gli inserzionisti e per gli utenti, vive di pubblicità che rende il sito molto caotico. Nonostante tutto ha un traffico notevole.

E’ possibile aggiungere un annuncio gratuito ogni tre giorni, a cui è possibile dare visibilità attraverso il pagamento, ed è possibile anche automatizzare l’inserzione (sempre a pagamento).

Escort Advisor

Nato come semplice sito di scambio di informazioni, col tempo è passato da semplice forum di consultazione di esperienze, a sito di annunci di escort.

Un sito famoso per ricalcare il nome dell’altrettanto famoso trip-advisor.com. La sua denominazione è stata la chiave del successo, catturando fin da subito l’attenzione degli utenti attratti dalla possibilità di verificare tramite le recensioni di altri utenti se l’inserzione sia veritiera o meno.

Escort Advisor è stato anche oggetto di diversi articoli su testate giornalistiche importanti e meno, fino ad arrivare ad un servizio delle Iene.

Escort Advisor ha stabilito la sua permanenza nella prima pagina di Google associando il dominio con qualsiasi capitale italiana.

Se dobbiamo proprio trovare una nota negativa, tutte le recensioni che troviamo sulle escort sono positive.

Moscarossa

Conosciuto e apprezzato in tutta Italia, è il sito di incontri di riferimento per il Piemonte e la Liguria.

In questo sito ogni escort può pubblicare e gestire il proprio annuncio autonomamente e ogni utente può rilasciare un feedback positivo/negativo o un mi piace alla singola inserzione.

In ultimo, vi raccomandiamo di prestare molta attenzione, il sito ufficiale è moscarossa.biz, gli altri: .com; .it; .org; .info ecc. sono cloni da evitare.

Nouvalis

Unico nel suo genere, un design elegante e raffinato, offre annunci delle migliori escort in Italia, Escort di lusso, suddivise in 3 diverse categorie, Escort Diamond, Escort Gold, Escort Silver, ci sono le VIP, tutte con foto reali al 100%, verificate dai comment e recensioni degli utenti.

Un sito davvero ben realizzato con una grafica elegante e delicata, un bel progetto quasi non sembra essere italiano 🙂
https://www.nouvalis.it

Gnoccaforum

E’ il miglior forum per chi cerca una accompagnatrice, contenente molti banner di siti di escort.

Il sito gnoccaforum anche se un po’ dispersivo, è sicuramente utile per che chi vuole avere un incontro con una escort senza avere brutte sorprese.
https://www.gnoccaforum.com/

Piccoletrasgressioni

Il sito è facile da consultare e pieno di contenuti, anche se non modernissimo a livello di grafica, la sezione di annunci è intuitiva in quanto si articola in macro voci del tipo: Top Girl, Top escort, Top Mistress ecc.

Questo sito è definito il numero uno per le Trans escort in Italia.
https://www.piccoletrasgressioni.it/

Sexyguidaitalia

Conta circa 300 annunci di escort, corredato oltre che da descrizione e foto anche da video.

Il blog aggiornato graficamente è piacevole da navigare, molto bella e ricca di informazioni sul mondo dell’eros la versione mobile.

E’ un sito che mira ad un’offerta sul territorio di Torino mentre per le altre capitali gli annunci sono datati e molti scaduti.
https://www.sexyguidaitalia.com/

Incontritu

Possiamo definirlo come una vetrina di escort ed annunci nello stile bakeca.

E’ un sito che funziona molto bene su smartphone e tablet, attraverso funzioni facilmente intuitive e impostazioni dalla lettura veloce.

Non è possibile lasciare recensioni, ma è possibile pubblicare oltre che le foto, anche brevi video di presentazione.
http://www.incontritu.net/

Paginelucirosse

Conosciuto in tutta Italia, è un punto di riferimento per le escort in Toscana, tanto da essere premiato anche in molte altre città italiane.

La grafica del sito non è particolarmente curata, ma comunque è un sito molto semplice ed intuitivo.
https://www.paginelucirosse.it/

Arcaton

Un sito destinato alle escort di alto livello per le città come Roma Milano.

Le foto presentate sono di qualità superiore alla media, interessante è la sezione massaggi e la versione mobile del sito.
https://www.arcaton.com/

Rosa-rossa

L’impronta è quello di un sito esclusivamente riservato alle escort di Milano, dato che è la più importante piazza per il mondo delle escort.

Il sito è molto elegante, anche se ci sono banner pubblicitari fastidiosi che distraggono la visione.

Molto pratico il pannello di ricerca avanzata, le fotografie sono di ottima qualità.
https://www.rosa-rossa.com/

La vita di una Escort a Roma

Sono  prostitute di alto bordo con al seguito clienti selezionati con un unico denominatore, tanti soldi da spendere per appagare i propri gusti.

Il tariffario è variabile in funzione delle ore e del posto, alle volte vengono anche ingaggiate per interi fine settimana.

“Sono serie e discrete, una escort non parla mai dei suoi clienti, la privacy è la prima regola del lavoro.”

Un tema attuale e molto discusso

La prostituzione è un tema molto discusso, le ragazze non sono costrette, scambiano sesso per soldi volontariamente e per professione, si chiamano escort.

”Non si trovano in strada ma su internet, la chiamano prostituzione 2.0, le escort più ricercate di Roma.”

Molte confessano che hanno iniziato per gioco, per poi trasformare quel gioco in un lavoro su appuntamento a casa, in albergo o dai clienti.

La pubblicità su internet inizia con un profilo, le foto spesso a viso coperto, non per nascondersi dalla legge ma da chi può riconoscerle.

Il guadagno è molto alto e le ragazze tendono ad accumulare quanto possibile per poi ritirarsi nel giro di 5 anni.

I clienti hanno un’età media tra i trentacinque e i cinquant’anni, persone benestanti che cercano sesso e privacy.

Abbiamo incontrato casi in cui le escort vengano utilizzate per ottenere un lavoro, pagate per andare con clienti di professionisti come un regalo.

A Roma tra le Escort c’è invidia e tanta concorrenza per accalappiarsi il cliente migliore, quello più facoltoso.

Un altro problema è versare i soldi, sono tanti e tutti in contanti e non possono andare tutti i giorni a versare, poterebbe essere sospetto.

La vita di una escort

Sono molteplici le sfaccettature che accompagnano un lavoro redditizio ma molto difficile: sesso, ricatti, corruzione disagi – una professione estrema che non conosce la parola “amicizia”.

Ci sono diverse regole ferree da seguire se si vuole arrivare ad essere definita un top escort, dove la raffinatezza è solo una parte di ciò che occorre mettere in mostra ai clienti più ambiti, uomini colti come manager, commercialisti, politici, avvocati, calciatori e imprenditori.

Una escort deve anche coltivare la sua cultura, deve essere in grado di sostenere una conversazione con il cliente.

Le tariffe non sono da poco, sono più elevate rispetto alle prostitute che potete trovare in strada, e in alcuni casi una prestazione costa come uno stipendio di un mese di lavoro di un metalmeccanico.

D’altronde andare con una escort è un lusso non per tutti e non esistono sconti, anzi esistono i regali, una delle regole di questo mondo, anche se non esiste amicizia personale con il cliente, esiste solo la discrezione.

“Una escort sa distinguere il lavoro dalle amicizie, il lavoro le scegli,e le amicizie si scelgono.”

Quello che può essere una escort per un cliente è al massimo una confidente una buona compagna per qualche ora pagata profumatamente.

I clienti delle escort

Hanno un unico desiderio, voglia di evadere, essere trasportati in un’altra dimensione, quella delle fantasie erotiche, del desiderio di trasgressione.

Pretendono una prestazione di alto livello, pari al compenso che stanno pagando.

Le caratteristiche di una escort

Hanno un carattere deciso, sanno quello che vogliono, hanno uno sguardo fisso, modi gentili ma anche  aggressivi, sanno sostenete una conversazione brillante e sanno come usare il proprio corpo.

Amano viaggiare, sono educate, si vestono solo in negozi esclusivi e adorano i soldi, tanti soldi, il loro unico obiettivo.

Il prezzo da pagare?

Il sacrifico della vita privata, della propria sessualità, della loro autostima, e soprattutto e non per ultimo, il rispetto del proprio corpo. Quindi,  quando parliamo di escort non stiamo trattando una professione che consegna soldi facili.

Infatti non è un lavoro con una sicurezza d’impiego, o un futuro certo, occorre essere sempre e in ogni caso disponibili a tutte le ore del giorno e della notte, week-end e giorni festivi inclusi, sempre con il sorriso, perché i clienti non accettano che gli si dica di no.

Non si finisce per caso nel mondo delle escort tutte hanno una storia simile che le ha portate/costrette a questa professione attraverso un percorso solcato dagli insuccessi o da una vita adolescenziale difficile.

Molte di queste ragazze pensano di fare un lavoro che gli piace, ma in genere è una auto violenza che si infliggono per non affrontare la realtà.

Locali a Roma per incontri e per trasgredire

Hai bisogno di stimoli forti? Hai voglia di novità? Vuoi emozioni forti?

Se vuoi socializzazione o cerchi nuove amicizie con nuove persone interessanti che condividono come te lo stato di single è il caso di frequentare i locali giusti.

A Roma vengono periodicamente organizzati Speed Date consistenti in eventi per trovare potenziali partner, in alternativa è possibile cercare un’avventure on-line attraverso chat e social network, ma per i più esigenti esistono locali giusti per la situazione giusta che si desidera vivere.

Gli eventi per i single a Roma e coppie che hanno voglia di evadere sono davvero molti, ed è utile avere un’idea di tutti i locali e discoteche della capitale che attirano i più giovani, ma anche per chi vuole trasgredire.

Momart: Viale XXI Aprile 19 in zona Nomentana è un ottimo locale per single giovani e meno giovani.

Bukowski’s Bar: Via degli Ombrellari 25 un bar e bistrot e locale alla moda, con ottimi cocktail, una piccola libreria e musica di sottofondo.

Chorus Cafè: Via della Conciliazione 4, per gli amanti del lusso, un locale definito dal popolo romano fighetto, obbligatoria giacca e camicia.

Rec 23: Piazza dell’Emporio 1-2, zona Testaccio con ottimi aperitivi e buffet aperto fino tarda sera.

Il motto di questo locale è musica e divertimento dove trovare tante persone interessanti e che hanno voglia di socializzare.

New Luna Club Privè: E’ uno dei privè più belli d’Italia, nato per soddisfare le esigenze delle coppie e dei singoli è completamente pensato per mettere in pratica le proprie fantasie.

Shari Vari: Via De’ Nari, 14 dietro il Pantheon, una delle più belle discoteche di Roma.

Il locale è composto su più livelli per tutti i gusti. Frequentata da stranieri giovani e belli per guardare il mondo da un altro punto di vista

Room 26: Piazza Guglielmo Marconi 31°, si trova in zona EUR, una moderna discoteca e tempio della buona musica. Ideale per  giovani e meno giovani. In questo locale regna l’eleganza e lo spettacolo.

Circolo degli Illuminati:  Via G. Libetta, 1 Roma in zona Ostiense a due passi dalla metro Garbatella è un punto di riferimento della vita notturna di Roma.

E’ aperto tutti i weekend, è costituito da tre sale e un’area all’aperto, inoltre, per i più esigenti potete trovare un ristorante e tanto altro ancora.

ZouZou: è la boutique dell’erotismo di Roma, un elegante negozio con capi di abbigliamento che danno molto spazio all’immaginazione.

G-Bar: Vicolo del cinque, 60 è il bar più alla moda di Roma dove la gente si reca per ascoltare bela musica e fare due salti.

Freni e Frizioni: Via Del Politeama,4 in zona di Trastevere, molto frequentato da giovani universitari, e stranieri in vacanza a Roma.

Darkness Club Privè: Via Goffredo Mameli, 22 – 00153 un ambiente riservato e accogliente con la possibilità di vivere le proprie fantasie in piena libertà.

Vengono organizzati diversi eventi a tema, ideale per addio al celibato, nubilato, matrimonio e soprattutto feste private.

Locale del Fico: In Piazza del Fico a pochi passi da Piazza Navona immersa in una delle piazzette più belle di Roma, aperto fino a tarda serata, e ritrovo di tanti Romani.

Aprire un sexy shop a Milano

Una attività commerciale associata all’erotismo, è quella dei negozi che propongono prodotti legati all’eros, i famosi sexy shop.

Si tratta di attività presenti da anni sul mercato.

Per aprire un sexy shop a Milano, l’iter burocratico non è diverso rispetto ad altre attività commerciali, e questo vale anche se l’attività viene espletata online attraverso l’e-commerce.

E’ fondamentale mettere in atto un piano di marketing efficace che passa innanzitutto da un sito web con tanto di catalogo degli articoli in vendita ed i relativi prezzi.

Anche se la vostra attività è di tipo tradizionale, è fondamentale la possibilità di poter concedere al pubblico di poter effettuare acquisti online.

Gli acquisti online possono incrementare molto il vostro business.

“E’ importante utilizzare gli strumenti del web per pubblicizzare la propria attività anche se è un’attività di tipo tradizionale.”

Importante è fidelizzare la clientela

Per fidelizzare la clientela occorre:

  • favorire il passaparola.
  • puntare sulla qualità della merce.
  • avere un magazzino variegato.
  • essere discreti.
  • essere professionali nell’erogazione del servizio.
  • Creare una fidelity card con raccolta punti, premi o sconti.

Aprire un sexy shop quanto costa a Milano

L’investimento iniziale dipende dalla location, dalle dimensioni, dalla merce proposta. In genere il costo iniziale si aggira intorno ai 30.000 euro compreso magazzino, il costo si abbassa tra i 5.000 e i 10.000 euro se il negozio non è fisico ma online.

Nel mezzo, con circa 20.000 euro, potete aprire un negozio con distributori automatici o con affiliazione ad un franchising.

Un’offerta sempre più ampia

“L’offerta di prodotti è andata crescendo con gli anni e insieme ad essa anche il numero di punti vendita.”

Accanto ai negozi tradizionali, sono nate diverse catene che promuovono la formula del franchising. Primo fra tutti la catena di “Sexy shop Cobra”.

L’ultima tipologia sbarcata in Italia dalla Germania sono i punti vendita dei prodotti erotici attraverso distributori automatici che, anche se da poco presenti in Italia, hanno  registrato un buon consenso da parte degli acquirenti.

La rivoluzione del sexy shop online a Milano

Il Web ha cambiato il modo di vivere la propria sessualità in maniera molto più libera.

Con l’avvento di Internet, l’e-commerce Milanese è diventato uno degli strumenti più utilizzati per la vendita dell’eros. Sono migliaia i siti e le piattaforme online che pubblicizzano prodotti come:

    • • favorire il passaparola.
    • • puntare sulla qualità della merce.
    • • avere un magazzino variegato.
    • • essere discreti.
    • • essere professionali nell’erogazione del servizio.
    • • Creare una fidelity card con raccolta punti, premi o sconti

Per chi oggi vuole entrare nel mercato dell’e-commerce dell’eros a Milano, deve selezionare prodotti di eccellenza da vendere nella rete, in modo da distinguersi dalla massa.

Vendere prodotti con marchi consolidati può dare alla vostra attività basi solide e la certezza di raggiungere dei buoni risultati.

“La concorrenza online infatti in tema di prezzi è molto agguerrita, l’unico modo per emergere è vendere prodotti di qualità.”

I distributori dell’eros a Milano

E’ una vetrina di prodotti in vendita in un sexy shop automatico, il business del sesso, possiamo definirlo come un progetto con annessa la chiave del successo.

E’ un sistema veloce, efficace e altamente discreto  disponibile 24 su 24, 365 giorni all’anno.

“Il cliente ha la massima riservatezza e tranquillità nell’effettuare i propri acquisti.”

È un lavoro a cui non serve impiegare molto tempo, in più è possibile vendere gli stessi prodotti online.

Nei distributori automatici è possibile trovare prodotti di altissima qualità, ricercati sia nel design che nel materiale di costruzione.

Un distributore automatico dell’eros è frequentato da un pubblico molto eterogeneo, passando dai 20enni fino all’uomo di 70 anni, l’investimento iniziale è relativamente basso, parliamo di circa 20.000 euro.

Aprire un Sexy Shop in franchising a Milano

Quello degli articoli per adulti è un settore che ha registrato un vero e proprio boom.

La moda oggi si chiama distributori automatici e offerte online, ma se volessimo aprire un negozio per la vendita dell’eros tradizionale in franchising, come si può fare?

Un sexy shop in franchising  è un negozio come tanti altri. Il primo passo è individuare il locale adatto, le dimensioni, rispettare i requisiti e iter per l’apertura:

  • Iscrizione al registro delle imprese.
  • Presentazione della SCIA.
  • Regolarizzazione delle posizioni INPS e INAIL.

Il Franchising dell’eros sotto il profilo gestionale ed economico, è una vera e propria opportunità, ci sono molte aziende che propongono formule di affiliazione per ogni necessità, con investimenti iniziali alla portata di tutti.

Professione massaggiatrice a Roma

Sei residente a Roma e stai cercando un massaggio erotico, sensuale, rilassante ed eccitante?

Adori i massaggi erotici ma non sai a chi rivolgerti?

Ti senti timido nel provare un’esperienza con una massaggiatrice?

Sei nel posto giusto, e oggi ti diamo alcune informazioni utili per la tua prima esperienza, o se sei già navigato nel mondo dei massaggi, qualche nozione ulteriore per migliorare la tua esperienza erotico/sensuale.

L’arte amatoria dei massaggi a Roma

Nell’antica Roma il massaggio è stato sempre la chiave della seduzione, la conquista della persona attraverso i preliminari dell’arte del tocco delle mani.

Nei secoli purtroppo molto è cambiato, un corteggiamento quello del massaggio che ai giorni nostri è stato proibito a causa dell’ipocrisia e della religione.

“Il massaggio erotico a Roma per lungo tempo è stato un atto di piacere che alimentava  il benessere fisico e psichico.”

Alla corte degli antichi Romani i baci e i massaggi erano la chiave della conquista del potere non solo sulla donna o sull’uomo, ma era il preludio delle grandi cose.

Come è possibile che gesti come il massaggio  sensuale ed erotico visto come una conquista dell’uomo nell’antica Roma, oggi sia visto come un gesto di perversione o deplorevole per l’uomo o la donna:

“E’ possibile che in 2000 anni di storia siamo stati capaci di tornare indietro invece di carpire il bello di una tradizione storico Romana?”

Perché non abbandonarci al piacere dei gesti lussuriosi di un tempo, perché vietare l’emozione del preludio del piacere di un rapporto sessuale compiacente, perché non abbandonarsi al “FINALE ROMANTICO”?.

Cos’è il finale romantico

Il massaggio non è una pratica illegale, ma la masturbazione “SI”, è illegale.

Una massaggiatrice esperta in massaggi sensuali non può operare in un centro benessere, ecco perché spesso praticano la loro attività in proprio pubblicizzandosi su diversi siti internet.

Quando parliamo di un massaggio sensuale intendiamo un massaggio eseguito con il corpo della massaggiatrice sul corpo del cliente, nel massaggio sensuale è previsto che la massaggiatrice tenga gli slip, diversamente nel massaggio tantrico c’è il nudo integrale per entrambe i partecipanti.

Sono tante le ragazze italiane che praticano questa professione, e non solo straniere, la maggior parte sono italiane e i clienti spesso sono molto giovani, preferiscono il body massage, una pratica rilassante.

Quando si chiede il finale romantico si intende l’espletamento del piacere per lei o per lui senza l’atto sessuale, solo attraverso un maneggevole piacere della mano.

Una professione e non una costrizione

Nella capitale non ci sono ragazze costrette o obbligate a fare le massaggiatrici.

L’essere una massaggiatrice professionista è una scelta di vita, un modo per mettere da parte quanti più soldi possibile.

Più che una professione un’arte

I massaggi erotici sono un’arte. L’uso delle mani include sapere dove toccare per stimolare ed eccitare.

Stiamo parlando del tatto per fare in modo che la persona riceva un gesto rilassante, un gesto che serve per attivare tutti i tipi di feromoni del corpo.

All’inizio dell’articolo vi abbiamo parlato del body massage, che non è altro che lo sfregamento dei corpi che può passare per il più stimolante massaggio tantrico.

Se lo desiderate potete anche condividere un momento di seduzione e di piacere come coppia, con il vostro partner, dove entrambi potrete massaggiarvi a vicenda o essere massaggiati per raggiungere insieme un momento intenso di orgasmo.

A Roma non solo massaggiatrici donne

Sicuramente è più facile trovare ragazze che offrono un momento erotico e sensuale, ma sappiamo che il desiderio non è solo uomo, le donne hanno gli stessi desideri ed esigenze.

Quindi se sei un uomo che cerca un massaggio da un uomo o una donna che cerca un massaggio da un uomo è possibile vivere un momento di un piacevole distinzione esprimendo la propria sessualità liberamente, e godere di un momento erotico, indipendentemente dai propri gusti e dalla propria sensualità.

A Roma potete trovare uomini molto virile ed eleganti che sapranno mettervi a vostro agio con un massaggio pieno di attenzione e piacere.

Il tocco di un uomo virile può essere delicato e tenero per ogni angolo e fessura della fisionomia femminile e maschile, il tutto per farti godere.

Dove andare a Roma per un massaggio rilassante

L’articolo di oggi vuole farvi capire che occorre provare almeno una volta un massaggio rilassante.

Il Tantra è un modo per sfumare i problemi e vivere meglio.

Con il Tantra è possibile liberare la mente da pensieri negativi ed affrontare meglio la vita quotidiana.

Il sottofondo di musica orientale, e il profumo di olio caldo, insieme al tocco delicato del massaggio non può che non portare l’emozioni dall’anima al corpo, e dalla mente al cuore.

Se desiderate vivere una magia avvolgente tra la massaggiatrice/massaggiatore e il massaggiato/a, dato che si tratta di un gesto intimo e personale, vi consigliamo i seguenti centri dove troverete cortesia, professionalità e rispetto della privacy:

  • massaggitantraroma.net
  • tantramassage-roma.it
  • romaluxmassage.com
  • tantrashakti.biz
  • tantradream.it
  • zenspa.it
  • acpranammassaggi.com